I settimana di Quaresima

venerdì 8 marzo

Inter-rompere, è “lo spazio tutto per noi”
che nella fatica delle nostre giornate riserviamo
alla riflessione, alla consapevolezza, alla preghiera.

La preghiera è lo spazio che giornalmente
ci doniamo per nutrire la nostra interiorità.

Si può accendere un cero

Silenzio

Invocazione allo Spirito

Vieni, Spirito di Dio, Madre di tenerezza
raccontaci la storia di Dio.

Vieni, Spirito di Dio, Vento di compassione,
proteggi sotto il tuo mantello i poveri di tutta la terra.

Vieni, Spirito di Dio, Fuoco sempre acceso,
fa che tutti i popoli conoscano il gusto del pane, lo mangino nella pace, lo condividano nella giustizia.

Vieni, Spirito di Cristo, Albero piantato lungo il fiume
fa’ che tutte le Religioni del mondo rivelino il volto di Dio,
nella diversità delle sfumature e dei colori.

Vieni, Spirito di Dio, Sguardo di Cristo Risorto,
fa che tutte le Chiese, continuino in una nuova Pentecoste a proclamare la Parola che libera e guarisce.

Vieni, Spirito di Dio, Piede di ogni viandante e pellegrino,
fa che nessuno si senta più straniero, che ogni donna e ogni uomo camminino liberi come cercatori dell’Assoluto.

Vieni Spirito di Dio, soffio di consolazione e di speranza
veglia sui nostri anziani, perché non siano mai soli,
sui nostri giovani perché i loro sogni non siano infranti,
sulla nostra comunità perché offra uno spazio
di contemplazione e di compassione
a tutti quelli che cercano il volto di Dio e il volto dell’uomo.
Amen

Salmo 8 (traduzione interconfessionale)

2O Signore, nostro Dio, 
grande è il tuo nome su tutta la terra!
Canterò la tua gloria più grande 
dei cieli balbettando 
come i bambini e i lattanti. 
3Contro gli avversari hai costruito una
fortezza
per ridurre al silenzio nemici e ribelli.
4Se guardo il cielo, opera delle tue mani, 
la luna e le stelle che vi hai posto, 
chi è mai l’uomo perché ti ricordi di lui? 
Chi è mai, che tu ne abbia cura? 
6L’hai fatto di poco inferiore a un dio, 
coronato di forza e di splendore, 
7signore dell’opera delle tue mani. 
Tutto hai messo sotto il suo dominio:
8pecore, buoi e bestie selvatiche, 
9uccelli del cielo e pesci del mare 
e le creature degli oceani profondi.
10O Signore, nostro Dio, 
grande è il tuo nome su tutta la terra!

Silenzio

Preghiera per la nostra terra
Dio Onnipotente,
che sei presente in tutto l’universo
e nella più piccola delle tue creature,
Tu che circondi con la tua tenerezza
tutto quanto esiste,
riversa in noi la forza del tuo amore
affinché ci prendiamo cura
della vita e della bellezza.
Inondaci di pace, perché viviamo come fratelli e sorelle
senza nuocere a nessuno.
O Dio dei poveri,
aiutaci a riscattare gli abbandonati
e i dimenticati di questa terra
che tanto valgono ai tuoi occhi.
Risana la nostra vita,
affinché proteggiamo il mondo e non lo deprediamo,
affinché seminiamo bellezza
e non inquinamento e distruzione.
Tocca i cuori
di quanti cercano solo vantaggi
a spese dei poveri e della terra.
Insegnaci a scoprire il valore di ogni cosa,
a contemplare con stupore,
a riconoscere che siamo profondamente uniti
con tutte le creature
nel nostro cammino verso la tua luce infinita.
Grazie perché sei con noi tutti i giorni.
Sostienici, per favore, nella nostra lotta
per la giustizia, l’amore e la pace.
(Papa Francesco, Laudato si’)

Benedizione finale
Benediciamo il Signore.
Rendiamo grazie a Dio.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *