IL PATRIARCA FRANCESCO ALLA FESTA DEL CREATO: LA SEMPLICITA’ DEI GESTI QUOTIDIANI E LA GRATITUDINE

… Come opera di misericordia spirituale, la cura della casa comune richiede la “contemplazione riconoscente del mondo” (Enc. Laudato si’, 214) che “ci permette di scoprire attraverso ogni cosa qualche insegnamento che Dio ci vuole comunicare” (ibid., 85). Come opera di misericordia corporale, la cura della casa comune richiede i “semplici gesti quotidiani nei quali spezziamo la logica della violenza, dello sfruttamento, dell’egoismo […] e si manifesta in tutte le azioni che cercano di costruire un mondo migliore” (ibid., 230-231)… (dal messaggio di papa Francesco per la Giornata mondiale di preghiera per la cura del creato).

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *