MISURIAMO LA CO2

Come annunciato alla festa del Creato, abbiamo individuato un primo filone di impegno per tener viva e rendere concreta la Laudato si’.

Si parte con una proposta fatta alle  famiglie (ma non solo): analizzare la propria impronta di CO2 attraverso uno strumento che stiamo mettendo a punto, ovvero 

prendere coscienza dell’impatto che il proprio stile di vita ha sul Creato.

Ci immaginiamo un percorso in tutto ciò: prendere coscienza, confrontarsi con altri, agire per migliorare lo stile di vita proprio e magari anche della propria comunità.

Per iniziare quindi, ci troveremo ad Altino sabato 11 novembre dalle 9.30 alle 11.30.

Obiettivo dell’incontro: definire il progetto con i suoi possibili sviluppi nel medio periodo, presentazione della bozza del misuratore CO2.

Di Gianni Bellan

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *